Utopie

Guardando il documentario The Corporation su RaiTre ho fatto questa riflessione: le corporazioni, aziende, imprese che siano (sempre di grandi dimensioni) non sono teoricamente un problema. Se ci pensate il nostro scopo, come società, dovrebbe essere quello di stimolare gli individui a lavorare per migliorare il mondo in cui vivono, la società stessa. Siccome però un singolo individuo non può fare molto è giusto che questo si dedichi a traguardi più raggiungibili: solitamente queste sono la soddisfazione dell’obiettivo lavorativo. Obiettivo che è dettato dall’azienda. Ed è qui che il sistema va in crisi: il capitalismo prevede che una società crei capitale, non importa come. Una corporation non ha quella funzione di collante sociale che invece potrebbe svolgere, fungendo da legame tra il singolo individuo e la programmazione sociale dello stato. L’individuo si trova spesso a lavorare contro il suo stesso benessere: è un doppiogiochista, una specie di traditore autorizzato.

Non so che tipo di pensiero politico sia quello che ho in mente, se di destra o di sinistra. E’ di sinistra se si guarda all’aspetto sociale del sistema, ma è di destra, estrema per giunta, se si pensa che al comando di una simile società io metterei una sola persona, un capo illuminato che decida per tutti. Di sicuro sarebbe bello se il dibattito politico si snodasse anche su questi temi fondamentali per il nostro futuro.

Tuttavia ho il timore che la situazione sia difficile da recuperare: il sistema capitalistico è intrinsicamente fragile, perchè basta che un solo elemento giochi fuori dalle regole perchè gli sia garantito un facile guadagno. L’economia sostenibile va imposta, non proposta o tentata; o tutti o nessuno, se così vogliamo dire, altrimenti non serve. Paradossale è il fatto che, viceversa, estremizzando il capitalismo, permettendo che ogni cosa sulla terra sia una merce, si potrebbe ottenere lo stesso effetto. Basterebbe infatti creare un’azienda che faccia profitto se l’aria è pulita o l’acqua non inquinata; di sicuro ci sarebbe un maggiore impegno per conseguire quel risultato, anche se la motivazion sarebbe sbagliata.

La società industriale è una grossa piaga. Il futuro potrebbe non essere roseo.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: