Pluto, morituri te salutant

La notizia del giorno non può che essere questa: da oggi il sistema solare conta solltanto più otto pianeti. Il nono, Plutone, è stato declassato a pianeta nano.

Fin dalla sua scoperta, avvenuta nel 1930, Plutone ha sofferto di crisi d’identità: dimensioni ridotte (appena la metà della Luna) seppur con tre satelliti (Caronte di dimensioni quasi pari al pianeta, Nix e Hydra), orbita distante e molto eccentrica. Poi nel 2003 ecco la scoperta di Xena (non quella del telefilm): un pianetoide di 2400 km di diametro, più grande dunque di Plutone, che conta 2276 km. Che fare?

Saggiamente è stato deciso, anche se un certo rammarico resta, di togliere Plutone dalla lista dei pianeti, così da evitare una futura proliferazione della lista degli appartenenti al sistema solare. Andranno riscritti i libri di astronomia e sarà l’ennesema, sacrosanta, mazzata all’astrologia.

Advertisements

4 thoughts on “

  1. xoxLucretiaxox says:

    A me questa cosa è dispiaciuta…
    chissà perchè poi…
    C’ero affezionata a quel pianeta,
    che pare non esser più tale ora,
    era il mio preferito! :-/

  2. anonimo says:

    Ma parliamo di cose più serie, oh grande vate. Cosa ne dici di questa amena intervista? http://www.gazzetta.it/Motori/Formula1/Primo_Piano/2006/08_Agosto/17/villeneuve.shtml
    Ah, nella lista di impersonificazioni del blog precedente, hai dimenticato
    se fossi gatto: MIAO.
    D.

  3. karagounis78 says:

    Caro il mio Dregoth, io direi che i fatti parlano da soli: Schumi si già giocando il mondiale, Jacques è stato licenziato in tronco dalla BMW.

    Schumi verrà ricordato come un grande perchè semplicemente e innegabilmente lo è. Villeneuve paragona personaggi che hanno vissuto in epoche differenti della F1: è facile di ricordarsi di chi faceva sorpassi al limite quando i sorpassi esistevano.

  4. Torrasius says:

    Dispiace per Plutone!

    Beh appena in tempo! Io l’ho portato all’esame di terza media appena tre mesi fa e ora me lo tolgono dal sistema solare.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: