Fiori di fuoco

E’ inutile parlare dell’inevitabile ritorno al lavoro: la routine si sta reimpossessando del mio cervello. Ma devo dire che non mi dispiace avere qualcosa di produttivo da fare durante il giorno, dopo un mese di francazzismo quasi completo.

Meglio pensare all’ultimo atto delle vacanze: i fuochi artificiali ad Omegna. Magari alcuni di voi, affezzionati lettori, erano presenti. E dunque sapranno quanto è stato appassionante lo spettacolo piro-musicale. Per gli altri, penso di non avere aggettivi validi: non ho mai visto dei fuochi d’artificio così belli; in più l’accompagnamento musicale coinvolge un altro senso nello show. A tal proposito direi ottima la scelta dei pezzi: due brani tratti da Kill Bill, molto d’atmosfera, due pezzi della soundtrack di The Blues Brothers (Mnny the moutcha e Freedom) che hanno alzato il ritmo, un brano di Bocelli e due di musica classica.

Sul fronte fuochi se ne sono visti di tutti i tipi: il pelo dell’acqua era vivacizzato da numerose fontane, in alto si accendevano sfere colorate, che si tramutavano in fiori, stelle, anelli e in magnifici salici. A metà spettacolo il lago è stato illuminato a giorno da una cascata che lo attraversava da una sponda all’altra. E’ valso fare tutta quella coda in auto. Speriamo che anche l’anno prossimo il campionato mondiale venga replicato ad Omegna.

Ora penso mi riguarderò i due spettacoli a cui non ho assistito, quello australiano e quello venezuelano. Si scaricano facilmente dal sito http://www.fioridifuoco.it/ anche se la qualità non è delle migliori.

Advertisements

3 thoughts on “

  1. Torrasius says:

    immagino la belleza dello spettacolo.

    beato te!

    il pezzo di Aretha Franklin che c’è nella colonna sonora dei blues brothers non si chiama freedom ma bensì think 😉

  2. karagounis78 says:

    Cavolo, come ho fatto a cadere su un pezzo così! E dire che quel film lo conosco a memoria. Grazie del suggerimento.

  3. Flamel says:

    cavoli, sapere che c’era ci venivo.. o meglio sapevo che c’era ma non che meritava così tanto…
    =°°(

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: