Allo sbaraglio

E così sembra che il povero Prodi non mangerà l’uovo di pasqua. Lo scherzetto di carnevale gliel’hanno fatto i suoi amicicci della sinistra radicale: ecco cosa vuol dire covare una serpe in seno. E ora che si farà Romano? Nuove elezioni con sconfitta quasi certa o il classico governo di ripiego?

Ahimè, anche questa volta ci ritroviamo con un governo per nulla stabile che sicuramente non potrà garantirici, indipendentemente dalla fazione politica, crescita ed innovazione. Il problema a questo punto è che neppure la coalizione del precedente governo esiste più: anche a destra si litiga e ci accapiglia per parole di aria fritta. E’ giunta di nuovo l’ora del grande centro? Is DC back in town? Attendiamo ancora qualche giorno. E chissà che ne pensa Augu.

Advertisements

2 thoughts on “

  1. Dregoth says:

    Penso che sono mesi che dico che la situazione è ingovernabile e funzionava solo con i ricatti. Penso anche che, a meno di un nuovo voto (difficile e credo manco desiderato dalle destre), la situazione può SOLO PEGGIORARE, specie ora che le sinistre radicali hanno ancora di più mostrato i muscoli.

  2. Flamel says:

    Mah, la “nuova fiducia” che si prova a dare al governo Prodi mi sa tanto di accanimento terapeutico…
    Come la mettiamo coi Dico caro Romano?
    Te la senti ora di presentarli?
    Prodi, il popolo degli scrutatori sta arrivando…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: