Vista mare

Steso al sole osservavo gli hotel ed i palazzi affacciati sul lungomare e riflettevo: poniamo che io compri un appartamento vista mare, leggermente più interno rispetto alla strada; ovviamente lo pago caro a causa dell’invidiabile posizione. Dopo qualche anno, però, nello spazio antistante iniziano i lavori per la costruzione di una nuova palazzina. Pur rispettando tutti i limiti imposti dalla normativa per evitare di togliermi la luce, il nuovo edificio nasconderà alla vista il panorama che a mio tempo era pesato sul prezzo d’acquisto. Il mio immobile perde quindi una parte del suo valore.

La domanda è: io posso rivalermi su qualcuno per questo fatto? Se l’area era prevista come edificabile nel piano regolatore già prima del mio acquisto, l’agenzia non sarebbe stata tenuta a farmi presente questo punto? Au contraire, il comune può rendere un’area edificabile a piacere, ben sapendo che andrà ad intaccare il valore degli edifici circostanti?

Chissà se qualcuno di voi è esperto di simili questioni.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: