Era ora

Era ora che il povero Lumumba fosse scarcerato. Dopo i primi giorni di incertezza è risultato subito chiaro che fosse innocente, tanto più potendo disporre di un solido alibi. In quel casino l’unica colpevole è la ragazza americana: io mi son fatto l’idea che abbia incastrato anche il fidanzato per ragioni sentimentali. Magari lui se la faceva con l’inglese, oppure non voleva che lei se la facesse con l’ivoriano spacciatore.

Diciamo che la ragazza non è proprio un esempio da seguire per i giovani che decidono di andare a studiare all’estero o fuori casa. Divertirsi va bene, ma con morigeratezza.

Passando a cose più frivole: chi di voi sente già l’aria del Natale? A Biella in molti posti ci sono già gli addobbi. A me pare un’esagerazione, quando manca più di un mese. Più diminuisce la capacità di acquisto e prima viene proposta la festa. Non penso aiuti molto, perhcè si perde quel pizzico di atmosfera che ancora rimaneva nel perido delle feste.
A me passa la voglia di comprare. Fortuna che ho già qualche idea sui regali per il club.

Advertisements

One thought on “

  1. xxLucreziaxxx says:

    Contenta anch’io sia stato scarcerato. Subito vittima dei pregiudizi. Che schifo di regione la mia.

    Natale…per me tutto all’ultimo, come ogni anno. Ancora non mi passa per l’anticamera del cervello! 😛

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: