Indici

Ieri è caduto il Governo Prodi. Tanto clamore politico, trasmissioni televisive ad hoc, gente che oggi non parlava d’altro. E’ stato un evento importante, ma forse solo per la gente comune e per chi sa solo parlare.

Guardiamo gli indici di borsa, nonostante l’Italia vada verso un periodo di carenza istituzionale, nel quale difficilmente verrano portate avanti serie politiche economiche e riforme strutturali o sociali, oggi Piazza Affari ha chiuso praticamente invariata, S&P/Mib -0.12%, Mibtel +0.39%. Evidentemente la situazione politica italiana non se la fila nessuno nel mondo della finanza o, più probabilmente, è ormai assodato che governo o non governo, di destra o di sinistra, non è quello che pase sulle sorti economiche del nostro paese.

In ogni caso resta un segnale molto preoccupante, che ovviamente le istituzioni non sanno cogliere. E pensare che basta una minaccia di qualche paese arabo o un tasso di crescita presunto inferiore alle stime, solitamente esageratamente alte, per far tremare le borse. E’ proprio il caso di dire che questo è indice di un sistema traballante, dove si sono invertite le priorità e gli ordini d’importanza.

Advertisements

One thought on “

  1. anonimo says:

    Interessante quello che dici. Forse perché l’economia italiana è talmente dipendente da quello che succede in Germani e negli Stati Uniti che quello che fa il governo conta poco.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: