Poche righe…

…non bastano per districarmi dalla matassa di riflessioni in cui cado ogni volta che guardo il tg serale. Ogni notizia porta con sè mille interessanti spunti, mille sfaccettature da approfondire. Dovrei scrivere un post per ogni cosa, ma diventerebbe un lavoro, cosa che nemmeno un giornalista. Siccome però non ho tanto di meglio da fare…

In primis mi devo dire pienamente concorde, per quanto letto nelle notizie, con i provvedimenti presi dal governo. Il piglio di molti ministri mi piace parecchio: Maroni si sta dando da fare per cercare di porre rimedio ad una carenza di legalità, mentre Brunetta sta finelmente dando un giro di vite alla fatiscente e lasciva pubblica amminsitrazione. Anche tutto questo putiferio sulla anti-precari (perchè poi inItalia ogni legge debba avere un nomignolo resta un mistero): si tratta di una legge applicabile in determinati casi, nei quali il lavoratore non è sicuramente esente da colpe, altrimenti perchè sarebbe in contenzioso con la ditta?

Sentito ciò che capita in Turchia? Non gli attentati. La corte costituzionale sta processando un partito per attacco alla laicità e tentata islamizzazione. Personalmente a me non piacciono i turchi, ma questa inflessibilità nel cercare di diventare un stato laico è uno sforzo che apprezzo ed appoggio. Facessimo così anche noi!

Sulla paventata crisi dei mercati non dico nulla. Sapete già che auspico una crisi profonda, anche se non me ne verrebbe in tasca nulla, soltanto per vedere morto l’assurdo sistema capitalistico in cui viviamo.

A Napoli si è svolta la solita scena di inciviltà. Vittima un gruppo di immigrati ,a cui era stata legittimamamente data in uso una palazzina, scacciati in malo modo dagli abitanti del quartiere. Se sono lavoratori onesti è ingiusto che siano trattati così, magari da napoletani delinquenti. Sì Napoli ed i suoi abitanti non mi piacciono: queste ennesimo segno di inciviltà, dopo la crisi spazzatura, conferma solo le mie idee.

Una gang di minori, 10-13 anni, ha vandalizzato una scuola filmandosi con i cellulari. Due cose: la prima rivela la stupidità nel filmarsi quando si sa che una volta presi quella è una prova inequivocabile. In fondo basta fare attenzione alle notizie simili per evitare almeno questo errore. La seconda è che io farei riparare a loro il danno, non solo economicamente ma anche materialmente: a riattaccare i lavelli rotti potrebbero farsi già qualche esperienza come muratori, dato che spero non gli venga consentito di laurearsi una volta cresciuti (i muratori non me ne vogliano, rispetto il loro operato).

Advertisements

One thought on “

  1. IlMendicante says:

    Fabbio, sei un bvuto.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: