Monthly Archives: March 2010

Capitolo 5


Devo imparare ad essere imparziale non solo a parole. E' nell'agire, anzi nel non-agire, che ci si dimostra vicini al centro, coerenti con il Tao.

Infatti sono i giudizi verso il mondo e le cose che scatenano l'azione, che sarà sempre contro o a favore un determinato giudizio. Svuotarsi dalle etichette e dalle opinioni porta dunque al non-agire, a quell'azione per l'azione che tende soltanto all'equilibrio.

Il vuoto diventa un elemento positivo, contrariamente alla maggioranza della tradizione occidentale. Non è solo creatore ma paragone e riferimento. Non si intenda però in senso fisico, bensì interiore, quale potenzialità di essere riempito, dal mondo esterno e dai suoi concetti, senza per questo divenire mai pieno. La capacità di rinnovarsi, di svuotarsi continuamente, di vedere le stesse cose come se fossero nuove ogni volta.

Advertisements

Se, unico dato certo, vince l'astensionismo, per il TG5 pare che ogni regione sia stata vinta dal centro-destra. Passino Lombardia e Veneto, di gran lunga decise, ma nelle altre ancora in bilico perchè dire subdolamente "dove pare in vantaggio il candidato del centro-destra!", con quel sorrisone sulla faccia? Mi hanno abbastanza stufato con questo tipo di faziosità. E se lo dico io che certi atteggiamenti li perdono anche, vuol proprio dire che hanno esagerato. E poi usiamo i dati del Ministero dellInterno come base per i commenti, non le proiezioni di qualche mago dei conteggi! [NdA. ore 20.34 proiezioni TG5: Cota 48.5, Bresso 46.9; Ministero: Bresso 47.49, Cota 47.16] Un po' di serietà.

Non si può dire di meglio nemmeno del TG2 che spara dati ad minchiam. Collegamento dalla sede del centrodestra e si dà in vantaggio quel candidato. subito collegamento con l'altro schieramento e magicamente il tizio del centrosinistra è in vantaggio. SOLO I DATI REAI DEL MINISTERO CONTANO!!!! Banda di sciamannati.

E poi, come i postumi di una sbornia, l'annosa questione del "chi ha vinto". Conterà il numero di regioni, la popolazione realmente amministrata, la differnza rispetto alle passate regionali, il fatto di aver passato lo sbarramento, essere stati fautori della vittoria di altri, avere più ente nela sede o la giacca più colorata?

Di rilievo sicuramente il risultato del Movimento Cinque Stelle che ora aspettiamo alla prova del nove: sapranno pensare con la loro testa e non con quella di Grillo, e sapranno tenersi fuori dagli ingranaggi del potere? Se la Bresso dovesse perdere, comunque, sarebbero i loro voti quelli mancanti, cosa che non li renderà simpatici.

讓我們看看誰願意把這種職位,谷歌出於好奇心!
整整兩個星期仍然在一開始,定於4 月 10 日,但有些想法已經在該地區的中國。商務旅行將是義務不是微不足道,獨處我準備應對突發狀況和需求既然你沒有準備好
那麼想著週末的遊客。外國 語言混亂,孤獨,最好不要在不知情。<我買一個短語的書旅行,我給你導遊預先知道如何移動到南京,一個城市指定的行 程之外。

第一個列表行李我已經劃定的,但是似乎有幾種不同的電池充電器襯衫!電腦,可充電電池,手機,數碼相機,攝像機…你需要一個噱頭普遍。Appuntino:讓插座兼容華暴動。

還不知道有多少空間我在我的手提箱,所以不要向你保證,我可以上傳本地產品,但如果有人想什麼特點,茶葉,裝飾品,書籍,小玩意,沒有什麼價值,可以讓我知道我去看看我能做些什麼。

Capitolo 4


In media stat virtus, dicevano i savi latini. Qui Lao Tzu ribadisce ed esemplifica questo concetto.
L'insegnamento è semplice e diretto: per vivere in armonia come e con il Tao dobbiamo imparare a mitigarci. Non solo i vizi o i difetti devono essere resi meno evidenti e fastidiosi, bensì anche le virtù vanno stemperate, rese meno splendenti.

La regola aurea è di evitare di spiccare in mezzo alla massa per qualche peculiarità, rendersi indistinti. Solo così si può diventare ricettivi ed imparare dal mondo che ci circonda.


What a f***ing challenging period.  A lot of things to do, either at work or at home, and little time. Really time could be enough, but it is my time management that isn't enough organized.
Especially at job I'm following a wrong way, jumping from a work to another, whilst I would like to be more focused on one at a time. The risk is to lose information and forget pending activities. And now I can't allow that: I am involved in many projects and I want to demonstrate my ability of managing them to a good results.
Luckly stress doesn't live in me [for now there are no spaces to rent].

I can't continue to follow the dark side.
[Yoda style on] Difficult start is. Boring is order and very challenging to maintain. But Macro force powerfull slides in you. Some efforts now and a smooth downhill after. Use the Macro! [Yoda style off]
Shortly I will introduce a new excel file with improved management capability. It is the antithesis of Tao's principles but there isn't other way.
Macro et impera!


Ma quelli del Codacons, un paiolo di cavoli,loro mai? C'era bisogno di tutto questo zelo verso gli occhiali per la visione dei film in 3D da ricorrere al Consiglio superiore della Sanità? Ma dai, guardati il film e basta, che vuoi che ti succeda.
Passi per i bambini sotto i sei anni, troppo piccoli forse per capire ed apprezzare, ma gli adulti non possono sicuramente avere danni permanenti. La selezione naturale escluderà dalla seconda visione coloro che hanno avuto disturbi la prima.

Non sono di sicuro un fan di questo movimento socio-politico. Forse un detrattore ma solo a casua del loro falso leader, tale Bepe Grillo. Questo ci mette la faccia e sfruttando il suo appeal spinge i candidati, ma chissà perché non scende in campo direttamente. Paura?

Pur tuttavia, come è giusto fare prima delle elezioni, mi sono informato sul loro programma. Ero convinto fosse riassunto in cinque punti, o stelle, e fosse simile al bando programmatico dei Comuni a 5 Stelle. Invece si articola in soli quatrro punti e, per fortuna, tocca anche argomenti di competenza più regionale, come saute ed istruzione.
Sicuramente tante belle parole, pulite, semplici, pan e salam, con cui in linea di principio sono d'accordissimo. Ma non saranno un po'  troppe? Toccate talmente tanti punti che una loro piena attuazione richiederebbe il bilancio di uno stato!

Facile scrivere di ecososteniilità, riciclo totale, incentivi per questo e quello, internet per tutti, etc., ma poi ci si scontra con la realà e la profonda interconnessione tra i vari aspetti e settori della società. Per ogni punto mi sovviene qualcosa che può andare storto dall'altro verso. Mi sembra ci sia una miopia opposta a quella degli altri schieramenti, che per quanto positiva resta pur sempre limitata.
In più molti punti si fondano sul cambio di abitudine dei cittadini. Diciamolo francamente, l'italiano medio è dotato di innata pigrizia e non vi seguirebbe. Razionalmente state proponendo ottime idee per un mondo più vivibile, ma la gente preferisce la pappa pronta.

La rivoluzione dal basso, partecipata democraticamente, in cui ognuno fa la sua piccola parte, non funziona. Forse imponendo delle norme ad hoc…ma già, bisognerebbe prima governare!

Capitolo 3

Un capitolo controverso, sebbene l'abbia letto in traduzioni differenti.

La semplice interpretazione politica mi sembra banale, anche se non menzognera. Preferisco leggervi un insegnamento rivolto, come sempre, in primis alla persona: sappiti governare con morigeratezza, senza eccedere nella bramosia e nella ricerca del successo.

Siccome questo mio commentario ha lo scopo di aiutarmi ad applicare i concetti della Via alla vita quotidiana, debbo dire che spesso ho esposto un pensiero simile. Anche prima di conoscere il Tao. Ad un certo punto della mia vita ho capito che le cose importanti non sarebbero state la carriera ed il denaro, quanto la famiglia e la realizzazione personale. Posso analizzare gli ultimi tredici anni di vita sotto questa lente e vedere una coerenza interna.

Penso che la scintilla iniziale e la propulsione successiva siano da attribuire a Paola, all'amore che ci lega, ai comuni desideri, alla sua moderazione che stempera alcune mie inclinazioni troppo impulsive. La mia realizzazione passa necessariamente attraverso il nostro comune progetto di vita, ma collabora a pieno titolo anche questo blog.
Non sarà granché, è poco letto, ma forse è meglio così: infatti, allineandomi agli insegnamenti di Lao Tzu, la genuinità risiede nella sua limitata dimensione, perché non devo rendere conto, contentare o scontentare nessuno. E' il mio piccolo esempio di azione fine a sé stessa.

La vita è tuttavia fatta anche di altro. Il lavoro gioca un ruolo importante e l'attuale mi soddisfa parecchio, anzi ogni giorno sento crescere la mia consapevolezza e la mia determinazione. E' davvero un ottimo periodo che spero prosegua; spero soprattutto di riuscire sempre a darmi io stesso degli stimoli a far meglio, anche qualora ci fosse una fase calante.
C'è poi la casa e la necessità correlata di badare agli sprechi e alle spese pazze. E' tutto uno sforzo di volontà, un imporsi dei limiti senza sentirsi oppressi.

Quindi, per questa volta, insegnamento recepito ed applicato. Alla prossima.


Dal profondo della notte che mi avvolge
buia come il pozzo più profondo che va da un polo all'altro,
ringrazio qualunque dio esista
per l'indomabile anima mia.

Nella feroce morsa delle circostanze
non mi sono tirato indietro né ho gridato per l'angoscia.
Sotto i colpi d'ascia della sorte
il mio capo è sanguinante, ma indomito.

Oltre questo luogo di collera e lacrime
incombe solo l'Orrore delle ombre
eppure la minaccia degli anni
mi trova, e mi troverà, senza paura.

Non importa quanto sia stretta la porta,
quanto piena di castighi la vita.
Io sono il padrone del mio destino:
io sono il capitano della mia anima.