Capitolo 11

Versi che esprimono un concetto di una modernità assoluta. Un concetto che direi tipico della filosofia occidentale più votata a studiare le interconnessioni ontologiche.

"…l'essere costituisce l'oggetto, e il non-essere costituisce l'utilità."

E tra vari oggetti separati si nasconde un non-essere che è potenzialmente fonte di utilità. E' l'assioma di base dell'ingegneria: prendi oggetti esistenti e combinali insieme in modi nuovi per trovare nuove funzionalità. Che Lao Tzu fosse sotto sotto un ingegnere antelittteram? Molto del nostro progresso tecnologico attuale rincorre questa idea, cercando l'utilità negli interstizi tra gli oggetti.

E l'insegnamento nascosto? Ci dice forse di abituarci a guardare al di là dell'apparenza, dell'oggetto in sè, e di dare valore anche a ciò che sembra soltanto uno scarto, un sottoprodotto dell'oggetto. Noi stessi siamo essere, il nostro corpo è un oggetto fisico, ma è il nostro non-essere che ci rende utili, a noi ed al mondo. Non parlo di anima, banale e ben sapete che non ci credo.
Vedo il non-essere dell'uomo come la sua capacità di pensiero, la quale discende necessariamente dall'esistenza del substrato cerebrale. E l'utilità del pensiero cosciente è resa palese dal risultato della selezione naturale.

Forse sto piegando i concetti del taoismo a mio favore, o forse mi sto piegando io. Non saprei dire, probabilmente entrambe e cose. Tuttavia su questo capitolo un dubbio mi resta irrisolto: l'essere genera un non-essere ad esso legato, ma non vedo come un non-essere possa generare un essere. Manca la chiusura del cerchio, la biunivocità della funzione, principio cardine del Tao (cardine perché unisce gli opposti svelandone la fallace divisione).
Se ne potrebbe uscire ponendo il Tao come essere/non-essere primigenio ed inesauribile (come in reatà Lao Tzu fa, ecco perché si è creata una religione connessa), la cui utilità è dar vita alle diecimila creature, alias mondo fisico, con annessi e connessi, esseri e non-esseri. Interessante escamotage.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: