Mamma mia che scassa maroni quelli del call center di Sorgenia!
Lo dico chiaro e forte, chissà che sia ben visibile in rete: Sorgenia, non sono interessato! Mi avete rotto!

Ma veniamo alla nuda (mmm…) cronaca.
Settimana scorsa, orario pomeridiano, mi chiama un numero sconosciuto. già ho capito che volevano offrirmi qualcosa. Con gentilezza rispondo:
"Salve sono Marco di Sorgenia. Vorremmo offrirle di passare con noi per risparmiare sulla bolletta della luce…" Bla bla bla. "Lei è l'intestatario della bolletta?"
"No, non è intestata a me."
"Allora nulla. Arrivederci."

Pericolo scampato, senza dire fandonie. Poi sabato nuova telefonata.
"Salve sono Roberta di Sorgenia. Vorremmo offrirle di passare con noi per risparmiare sulla bolletta della luce…" Bla bla bla. "Lei è l'intestatario della bolletta?"
"Sì, sono io". Nel frattempo infatti l'ENEL mi ha obbligato ad intestarmi la bolletta. "Ma ho già detto al suo collega che non sono interessato." Forse il "non" mi è uscito stentoreo perché:
"Allora lei è Fabio, abita a Biella, mi conferma il suo indirizzo…?"
"Scusi, non vedo come possa interessarla visto che mi sono detto NON interessato."
"Ah, è un suo diritto decidere di non voler risparmiare, ma non capisco come mai!"
"Perché no, signorina."
"Ma guardi che con Sorgenia…" Bla bla bla
"Non mi interessa, resto come sono, grazie."
"Proprio non capisco perché non voglia risparmiare, comunque…" Chiude la comunicazione.

Ma vedi un po' che cafona! Si è offesa addirittura.
Oggi, quando tutto sembrava tranquillo, ecco nuovamente il numero strano. L'ho riconosciuto subito, ma ho risposto con la dovuta gentilezza. Dopotutto gli operatori call center fanno il loro lavoro, è giusto rispettarli, perché hanno strette direttive dall'alto, e trattarli con gentilezza.
"Salve sono Luca di Sorgenia. Vorremmo…" Bla bla bla
"Sì, sono io l'intestatario della bolletta. Comunque mi ero già detto non interessato parlando con una sua collega."
"E può dirmi perché, con noi risparmierebbe…."
"Perché per ora resto con il mio attuale operatore. In più dovessi decidere di cambiare mi informerei per mio conto, non seguirei di certo il primo che mi chiama."
"Come vuole. Buona sera. La ricontatteremo."

La ricontatteremo?! Suona come una minaccia. Spero vivamente che la smettano, altrimenti finisce che li prendo a male parole. 
E per fortuna che qui a casa non c'è il gas metano, altrimenti sarei finito!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: