Mi sono accorto di quanto le donne vedano in malo modo il mestiere più antico del mondo.
E' un rapporto di piena ostilità. Alla femmina standard la p****na non va proprio giù, quasi ne fosse toccata sul personale. Forse si sente accomunabile per similitudine ma la cosa è precedente al femminismo del XX secolo.

Invece l'uomo ha solitamente un atteggiamento neutro. Sarà perché può sempre diventare un potenziale cliente?

Advertisements

2 thoughts on “

  1. arimichan says:

    le disprezziamo quando siamo accanto a voi maschietti in macchina e voi le guardate accanto ai loro fuocherelli scoppiettanti o con i loro ombrelli sotto il sole cocente.ma poi, quando siamo da sole non possiamo che pensare con tristezza alla loro condizione di schiave, costrette a fare la cosa più bella e intima con chiunque, anche con uno orribile, vecchio e bavoso.che squallore la vita di queste ragazze….se poi mi parli di escort è un altro discorso. quella lo fa x scelta, x soldi o per potere, ma cmq per una decisione personale. Quelle là a volte le ammiro a volte le disprezzo… dipende!se è la D'addario….. ehehehhehe

  2. karagounis78 says:

    Forse pensavo più alle escort che non a chi è obbligata. Non andate d'accordo con l'idea che qualcuno possa vendere il proprio corpo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: