Capitolo 32

Il Tao spiegato da un cartone animato.

La prima volta non avevo colto i profondi riferimenti alla filosofia ma ora so coglierne tutta la magia.
Non a caso la base del set animato è il monastero di Wudang Shan.

Advertisements

5 thoughts on “

  1. arimichan says:

    davvero emozionante, sai?
    la scelta della tartaruga, così lenta, pacata mi sembra azzeccatissima.
    Vorrei tanto parlarci con una persona così saggia! Magari riuscirei a vedere i miei problemi con occhi diversi (e anche a rassegnarmici)
    che film è?

  2. anonimo says:

    ma come che film è!!!
    Kung Fu Panda! Se non l'hai mai visto corri a noleggiarlo perché è splendido.
    il kara

  3. arimichan says:

    che sciocca non ci avevo pensato eheheh
    cmq io sono una fanatica di Disney prima maniera (Cenerentola, la bella addormentata… ma anche 4 bassotti x un danese, pomi d'ottone e manici di scopa… :D)
    sono un po' diffidente verso la Dreamworks… (è cosi che si chiama???), ma non sei il primo che mi dice che l'evoluzione Disney è bella quanto la vecchia scuola 😉 devo decidermi ehehe

  4. arimichan says:

    Ah poi volevo chiederti se conoci un sito da dove scaricare questo tipo di musiche zen, che belle! mi mettono una pace dentro… incredibile!
    fammi sapere 😉

  5. karagounis78 says:

    Mi spiace non  conosco sti di musica zen. Ma penso non sia difficile reperire informazioni e poi scaricarli.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: