…troppo elegante per quella che è la mia idea dell'abito da sposo. Ed infatti il modello che ho scelto è molto più trendy.
Perché, colpo di scena, oggi ho acquistato l'abito! A ben circa otto mesi dalla possibile data (che potrebbe cadere anche il 11/9…giorno ricordato per ben altro avvenimento) ho già compiuto la prima scelta importante. Ma quando ci si innamora è difficile resistere. Io inoltre mi lascio trascinare sempre dalle prime cose che vedo, per qualche tempo sono le mie uniche scelte possibili; poi mi smonto come la panna e torno a guardarmi intorno, ma quel breve lasso di tempo è pericoloso se vengo lasciato a briglia sciolta.
In queste occasione ero però supportato da mamma e suocera per un parere tecnico-estetico. Prova superata.

Camicia, cravatta e scarpe possono attendere. Ora è il momento di scegliere la location per il pranzo. Ma qui occorrono i piedi di piombo perché le cifre in gioco sono alte e noi stiamo cercando di non salire troppo con il budget. Serve un posto carino ma semplice, non troppo grande perché il numero degli invitati dovrebbe essere limitato.

Devo dire che questa storia dell'organizzare il matrimonio per ora mi piace molto, sebbene mi pianga il cuore a pensare a tutti i soldi che si devono spendere.

Advertisements

4 thoughts on “

  1. arimichan says:

    ecco il Kara Wedding Planner! 😀
    sui matrimoni c'è un giro d'affari assurdo, per un solo giorno ti chiedono cifre astronomiche… basta pronunciare matrimonio (o funerale) e tutto subisce dei ricarichi incredibili…
    parlo delle femminucce, una ceretta totale ti costa 40 euri, per il matrimonio te ne costa 80… perchè?
    io non so se davvero arriverò a sposarmi, siamo realisti, noi capricornini e attaccati un po' ai soldini, questo è vero!, tuttavia anch'io vorrei che fosse una cosa ristretta e limitata al fatto in sè, i fronzoli inutili non servono.

  2. karagounis78 says:

    Però sulla ceretta all'estetista mica devi dire che è per il matrimonio. Così anche al fiorista. Le partecipazioni puoi stampartele da te o farlo via internet. Ci sono tanti modi per risparmiare. Purtroppo il catering invece è duro da gabbare; dovresti già conoscere e far organizzare da un terzo soggetto amico così da non destare sospetti.

    Comunque serve la ceretta totale? Telly Savalas? Dovrò dirlo alla sposa.

  3. arimichan says:

    …poi ci sono delle parrucche che sembrano capelli veri :D:D:D:D

  4. arimichan says:

    ah se poi se hai sky non perderti "Non ditelo alla sposa!" in onda sul canale LEI!
    questo post mi fa tanto quel programma là! In pratica danno un budget di 12000 sterline allo sposo e con quei soldi deve organizzare tutto il matrimonio, dalle partecipazioni al vestito da sposa e agli abiti delle damigelle (ovviamente la sposa non saprà niente di location, fiori, abiti, chiesa etc fino al giorno fatidico!) è molto simpatico! (e scoprirai che i matirmoni nella vecchia Inghilterra sono molto più abbordabili!)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: