Si dice che non ci sia avoro per i giovani. Ed è vero se guardiamo esclusivamente in una determinata direzione, verso industria e settore terziario. Io per primo spesso dimentico l'esistenza del settore agricolo che è un tassello importante della nostra economia.

Tanti giovani hanno già aperto aziende agricole o allevamenti, allontanandosi dalle grandi città e dal mondo industriale. Non è sicuramente una scelta facile, si fatica ed il guadagno non è assicurato. Tuttavia in un momento così difficile sarebbe positivo sotto tanti aspetti che i giovani riscoprissero l'attività agricola, specie nelle regioni del sud dove pubblico e privato sono sterili d'offerta mentre la terra è fertile e poco sfruttata.

Sarebe un buon proposito per i 150 anni d'Italia il ritrovare vecchi valori e lavori, gli stessi che ci hanno portato fin a qui.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: