L'altra settimana ho avuto un'esperienza mistica salendo dopo tanti anni sun una giostra. Il mio martirio è iniziato quando sono salito sul Super Miami:


La partenza è stata drammatica, ho dovuto lottare contro forze centrifughe finora sconosciute. Ho cercato di resistere tendendo i muscoli ma sentivo solo dolore. Giunto allo stremo della resistenza ecco l'illuminazione: piegati e diventarai più forte, non resistere e tutto andrà per il verso giusto. Il Tao si è risvegliato dentro di me, ho iniziato ad assecondare i movimenti del baraccone e, seppur un po' provato, sono riuscito a scendere sano e salvo.
Quindi il Tao è indispnesabile anche quando si sale su una giostra la luna park.

Riflettendo poi sulla paura provata, ho capito che non è il movimento della giostra ad indurmi uno stato d'ansia ma il timore di un imminente guasto meccanico. Mi immaginavo scene alla Final destination in cui si rompeva il meccanismo e venivo scaraventato decine di metri più in là spiaccicandomi sull'asfalto.

PEr altri ventanni basta giostre. Al massimo qualche autoscontro o castello stregato.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: