Perché in Italia confondiamo la dmeocrazia con l'uguaglianza? Non siamo tutti uguali né fisicamente né socialmente. La disuguaglianza è parte della natura umana e come tale va gestita al meglio. E il meglio è la meritocrazia e questa va prima di tutto portata avanti attraverso il sistema scolastico.

Il sistema italiano non è meritocratico, o meglio non lo è più. E' puramente populitsta: scuola di ogni livello per tutti.
Altri paesi come la Cina ed il piccolo Sri Lanka optano per un sistema maggiormente meritocratico. Sulla base di esami uguali in tutta la nazione vengono scremati gli studenti migliori che possono così accedere a scuole migliori e così via.
 Per esperienza personale conosco ragazzi che erano dei lavativi, o non assimilivano nulla per difettoso modo di studiare, alle medie ed alle superiori ma che all'università hanno fatto molto meglio di me e più in fretta. Un sistema meritocratico li avrebbe segati ben prima, forse togliendo una risorsa al futuro mondo del lavoro.

Solitamente nei sistemi meritocratici lo stato non fa pagare per l'istruzione, ma premia chi se lo merita. Noi per contro vogliamo tutto per tutti e quindi paghiamo. La vera democrazia non è quella imposta per tutti, ma è quella in cui ognuno dà il meglio e accetta i proprii limiti mettendoli anche al servizio della comunità.
Dare uguali possibilità a tutti andrebbe ritenuto valido solo al primo stadio, diciamo alle elementari, quando una carenza educativa, formativa o di metodo di studio può fare la differenza tra un buono studente ed un lavativo ignorante. Successivamente il singolo dovrà arrangiarsi con le armi che gli sono state date da madre natura e dal primo grado d'istruzione.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: