Copy me

O come possono ora dire i fedeli svedesi Kopimi. In Svezia è stato ufficialmente riconosciuto il movmineto “religioso” della Missionary Church of Kopimism, che considera sacra l’informazione e sacramento la sua copia. Manco a dirlo è il faro per il P2P internazionale, sebbene la veste religiosa non possa sovrapporsi all’illegalità del fenomeno.

Ancora una volta sembra l’inizio di una storia di fantascienza. Un movimento che parte in sordina ma che potrebbe diventare la nuova religione dominante proprio nell’epoca dell’informazione globalizzata. Ma serve di sicuro una svolta nella ritualità della novella chiesa. La copia fatta all’interno di un luogo sacro ovviamente non spaventa nessuno e non conquista i cuori; serve trasformare l’intera rete internet nel luogo sacro, in quanto la cloud contiene in sé tutta l’informazione e la copia ne moltiplica la potenza e ne limita il rischio di dispersione.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: