Lezioni di democrazia

Con l’amico Zengguang si può parlare di qualsiasi argomento, anche di politica, a dispetto di quello che si può pensare dei cinesi. Così ieri, finito un lauto pasto, ci siamo scambiati opinioni e commenti sui sistemi di governo delle nostre nazioni. È interessante notare come lui, che è cinese fin nel midollo, non si lamenti tanto della poca democrazia che il partito concede, quanto del fatto che il governo non accetta consigli (nda. dai cittadini) su come gestire alcune questioni. In più si stupisce di tante stranezze del sistema italiano, in cui lo Stato spreca un sacco di soldi per difendere una presunta libertà  d’espressione. È rimasto scioccato dall’apprendere che il governo paga i quotidiani e che questi in risposta lo criticano. In Cina sarebbe impossibile e non corretto. Lo stesso dicasi per le sovvenzioni al cinema.

Da questo interessante scambio di vedute mi è venuto in mente che gli italiani, invece di lamentarsi costantemente, dovrebbero finalmente decidere cosa vogliono e seguire poi quella strada. Si vuole che ognuno possa esprimere il proprio pensiero a mezzo stampa senza condizionamenti? Allora che lo stato paghi. Non si vuole che lo stato paghi? Allora sia il libero mercato a decidere quale quotidiano merita di essere letto. Non c’è una via di mezzo. Se si decide di sprecare in mille rivoli i soldi delle tasse, basta saperlo ed essere d’accordo. La mia opinione, espressa ieri al cinese, è che l’Italia si sia buttata sull’estremismo democratico e di libertà d’espressione come risposta al periodo di regime fascista. Siamo passati cioè da un estremo all’altro e non sappiamo come uscirne, perché ogni passo verso la giusta moderazione ci sembra un passo troppo vicino ad una forma di regime.

Advertisements

One thought on “Lezioni di democrazia

  1. Vittorio says:

    Approvo!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: